Macchina per cucire elettronica Juki HZL-80: recensione

Nel primo post di questa serie ti ho parlato delle differenze tra macchine per cucire meccaniche ed elettroniche con un particolare focus sulla meccanica Juki-HZL353. Te lo sei perso? lo trovi qui.
In questo post ci concentriamo invece sulla macchina per cucire elettronica Juki HZL-80, sulle sue caratteristiche più importanti e sul perché potrebbe fare al caso tuo se sei in cerca di un nuovo strumento per i tuoi progetti di cucito.

Come abbiamo visto, le macchine per cucire elettroniche sono sicuramente più sofisticate in termini di funzionalità rispetto alle meccaniche. A livello generale, nelle macchine elettroniche quasi tutti i controlli sono gestiti tramite pulsanti piuttosto che leve e selettori. Tipicamente è inoltre presente un display digitale che mostra le impostazioni correnti della macchina come ad esempio il punto selezionato, le impostazioni di ampiezza e lunghezza, ecc…

Se queste caratteristiche rendono il design delle macchine per cucire elettroniche più accattivante, ciò che veramente le fa spiccare rispetto alle meccaniche sono funzionalità aggiuntive come la regolazione della velocità, l’affrancatura automatica o il pulsante ago up/down. Vediamole nel dettaglio!

La macchina per cucire elettronica Juki HZL-80

La macchina per cucire elettronica Juki HZL-80 è dotata di crochet rotativo (cos’è? te lo spiego qui) e di un’ampia selezione di 197 punti che include oltre ai punti classici anche il punto stretch, per i tessuti elastici, l’overlock, per rifinire i margini di cucitura, 7 tipi diversi di asole, per tessuti di diverso spessore ed elastici, svariati punti decorativi e l’alfabeto. Come la Juki HZL-353, anche la macchina per cucire elettronica Juki HZL-80 ha un’illuminazione a led, l’infila-ago, la regolazione della pressione del piedino, la funzione asole automatiche ed il braccio libero, ma presenta una velocità maggiore (800 punti/min rispetto ai 750 della Juki HZL-353).

La maggior parte dei controlli della Juki HZL-80 sono gestiti tramite il tastierino numerico, presente al di sotto dello schermo LCD, dal quale è possibile: a) selezionare in maniera diretta i 10 punti più comuni come quello dritto o lo zig-zag, b) selezionare gli altri punti digitando il codice corrispondende, c) modificare le impostazioni di ampiezza e lunghezza del punto, e d) memorizzare fino a 30 punti alfabeto o decorativi. Inoltre, come in tutte le macchine per cucire elettroniche, è possibile azionare la macchina anche senza il reostato utilizzando l’apposito pulsante start/stop.

Funzionalità della macchina per cucire elettronica Juki-HZL80

 

Selezione della velocità

La prima delle caratteristiche che differenziano la macchina per cucire elettronica Juki-HZL80 dalle macchine per cucire meccaniche è la presenza di un selettore di velocità. Tramite l’apposito cursore è infatti possibile impostare la velocità massima a cui può andare la macchina per cucire (a parità di pressione del reostato). Questa funzionalità è particolarmente utile quando si realizzano delle cuciture in cui la precisione e in generale quando si è alle prime armi con la macchina per cucire per acquisirne maggior controllo.
Le mie allieve ai corsi sono molto felici di poter impostare la velocità a loro più confortevole, aumentandola gradualmente man mano che acquistano sicurezza.

IMG-20190110-WA0016-01

Lo spostamento dell’ago

Come abbiamo visto nel primo post, una delle caratteristiche principali delle macchine per cucire elettroniche è la possibilità di spostare l’ago a destra o a sinistra in maniera continua. Ciò avviene semplicemente agendo sui pulsanti di regolazione dell’ampiezza del punto quando la macchina è impostata sul punto dritto. Ti ho già spiegato perché può essere utile spostare l’ago quando abbiamo parlato della Juki HZL-353. Ciò che differenzia la macchina per cucire elettronica Juki HZL-80 è la possibilità di spostare l’ago in entrambe le direzioni e la presenza del piedino per orlo invisibile (da utilizzare come guida) già in dotazione con la macchina.

IMG-20190110-WA0018-02

Il pulsante ago up/down

Con la macchina per cucire elettronica Juki HZL-80 è possibile portare l’ago nella massima posizione alta o bassa attraverso il pulsante apposito senza bisogno di ruotare il volantino. Questa funzionalità è molto pratica per velocizzare tutti gli spostamenti dell’ago, in particolare prima di iniziare una cucitura (ricorda, è buona pratica abbassare sempre l’ago nel tessuto prima di cominciare a cucire!).

IMG-20190110-WA0017-01

L’affrancatura automatica

Questa è una funzione che, ne sono sicura, ti conquisterà! Con la Juki HZL-80 puoi infatti fermare il punto alla fine di ogni cucitura premendo semplicemente l’apposito pulsante (quello con i cerchietti concentrici) al posto di fare la classica retromarcia. Come funziona? Arrivata in fondo alla cucitura premi il pulsante una volta e tieni premuto il reostato fin quando la macchina non si arresta automaticamente. Et voilà!

Accessori della macchina per cucire elettronica Juki-HZL80

La macchina per cucire elettronica Juki HZL-80 ha in dotazione tutti gli accessori della Juki HZL-353 ed in più:

  • piedino per asole automatiche
  • piedino per orlo invisibile
  • piedino per sopraggitto
  • piedino per punti decorativi
IMG-20190110-WA0014-01

Conclusioni: la macchina per cucire elettronica Juki HZL-80

Nel panorama delle macchine per cucire elettroniche la Juki HZL-80 si distingue nella sua fascia di prezzo per l’ampia scelta di punti, includendo anche alfabeto e punti decorativi. Presenta tutte le caratteristiche desiderabili delle macchine per cucire elettroniche, come la regolazione della velocità, l’affrancamento automatico ed il controllo digitale delle varie funzionalità. Il reostato offre un ottimo controllo della macchina con una sensibilità molto alta del pedale, adatta anche a chi è alle prime armi.

Nel complesso la macchina per cucire elettronica Juki HZL-80 ha un ottimo rapporto qualità-prezzo rivelandosi quindi la scelta perfetta se vuoi investire su una macchina elettronica affidabile ma a costo comunque contenuto.

Spero che queste recensioni ti siano state utili, se hai dubbi o domande non esitare a lasciare un commento qui sotto, sarò felice di risponderti!

Alla prossima,
Simona

Sei in cerca di altre informazioni sulla Juki HZL-80 o sulle altre macchine per cucire Juki? Dai un’occhiata al sito ufficiale o alla pagina Facebook Juki Italia.

IMG-20190110-WA0000-01

La macchina per cucire recensita in questo post mi è stata offerta a titolo gratuito da Juki Italia per lo svolgimento dei corsi di cucito presso il mio laboratorio di Verona. I contenuti dell’articolo sono unicamente frutto di opinioni personali.

No Comments

Post A Comment

Socializza con me su: