fbpx
Home/Blog/Finiture dei bordi: margini ripiegati

Blog

Finiture dei bordi: margini ripiegati

Guide e risorse Simona 1 Commenti

Con questa finitura potete sbarazzarvi dei vostri bordi sfilacciati mantenendo i due margini di cucitura separati. È davvero un’ottima tecnica che ho scoperto solo di recente ma è molto utile per quei capi in cui non volete davvero nessun bordo non rifinito ma il tessuto o lo stile non li rendono adatti per una cucitura inglese o per una piatta. In questo caso potete optare per una finitura con margini ripiegati: è facile ed il risultato è ottimo! Ho usato di recente questa tecnica su un abito da cerimonia di shantung di seta e devo dire che sono rimasta molto soddisfatta del risultato: i bordi non si sfilacciano più, il look è pulito e la finitura resistente. La utilizzerei davvero per tanti progetti, anche per abiti foderati… semplicemente dà quel tocco professionale in più!


Tempo di realizzazione: 15 minuti
Difficoltà: 2 su 5

1

Cucite le due parti insieme, dritto contro dritto, con un margine di cucitura standard di 1.5 cm. Stirate la cucitura appena fatta per fissare i punti e poi stirate i margini di cucitura aperti.

2

Ripiegate ciascun margine al di sotto per circa la metà della sua larghezza. Fissatelo con una cucitura dritta più vicino che potete al bordo facendo attenzione a non cucire attraverso gli altri strati di stoffa. Può aiutarvi stirare il margine ripiegato prima di cucirlo per tenerlo nella giusta posizione.

3

Può essere difficile cucire così vicino al bordo visto che non vi è possibile utilizzare le guide dei margini di cucitura della macchina da cucire. In questo caso, usate un piedino per orlo invisibile: sarà perfetto per questo lavoro! Posizionate la stoffa sotto il piedino e sistemate la posizione dell’ago in modo che i punti siano molto vicini al bordo (circa 1-2 mm). Usate il piedino per guidarvi mentre cucite e vedrete che riuscirete a cucire perfettamente in linea con il bordo!

4

Accorciate entrambi i margini di cucitura che avete ripiegato sotto, tagliando il più vicino possibile alla linea di cucitura (fate attenzione a non tagliare per sbaglio qualche punto!).

5

Date ai margini di cucitura una bella stirata ed è fatta! Adesso godetevi il vostro nuovo traguardo!

Una replica a “Finiture dei bordi: margini ripiegati”

  1. Your ѕtyle is uniqսe in comparison to other peoρⅼe I’ve read stuff from. Thank you for posting when yoᥙ have the opportunity, Guess I wіll just bookmark this blⲟg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *