fbpx
Home/Blog/Come cucire un top con schiena scoperta

Blog

Come cucire un top con schiena scoperta

Siamo nel pieno dell’estate e, diciamocelo, la voglia di vestirci di tutto punto e affrontare il caldo è praticamente pari a zero. Così ho pensato ad un progetto semplicissimo e arioso che può essere il capo jolly per ogni outfit estivo: il top con schiena scoperta. Va bene sopra un paio di shorts per andare in spiaggia così come alla sera con dei panta-palazzo morbidi a vita alta e perfino per un’occasione elegante come un matrimonio!

Io l’ho abbinato alla mia gonna a ruota in tulle per completare l’outfit che indosserò in agosto al matrimonio di Grazia di rocchettiepois. Vuoi scoprire come farlo anche tu nello stile che preferisci? In questo post ti spiegherò come cucire un top con schiena scoperta: dal disegno alla confezione. Iniziamo!

Cosa imparerai in questo tutorial

Per creare il nostro top con schiena scoperta partiremo dal mio cartamodello Abito+T-shirt Bon Bon e ti spiegherò come modificare il modello base del corpetto per creare un crop top con apertura sulla schiena a tulipano. Vedremo alcuni consigli per il tessuto più adatto e qualche accorgimento per la confezione nella quale finiremo i bordi con la tecnica del nastro in sbieco invece che della paramontura.

Come cucire un top con schiena scoperta

Tempo di esecuzione: 1/2 ore
Difficoltà: da facile a intermedio
Ti serve:

  • un metro da sarto e le tue misure di circonferenza di seno e vita
  • tessuto per la realizzazione del progetto (vedi sotto per consigli e metratura)
  • nastro in sbieco coordinato (da 1,5 a 3 m)
  • filo coordinato (io ho usato il Cucitutto Gütermann n.802)
  • righelli trasparenti, matita e regolo curvo (french curve, Prym art. 611501)
  • rotella dentellata (Prym art. 610940)
  • macchina per cucire
  • strumenti base per il cucito

Consigli per la scelta del tessuto

Per questo progetto avrai bisogno di un tessuto di grammatura da leggera a media, in base al tipo di effetto che vuoi ottenere. Io volevo realizzare un top dalla linea un po’ sostenuta che si abbinasse alla mia gonna a ruota in tulle e che risultasse elegante e adatto per una cerimonia. Per questo ho scelto questo bellissimo jacquard di viscosa e lurex di Supercut di un colore avorio dorato con un delicato motivo a soffioni tono su tono. Il tessuto è piuttosto sostenuto (200 g/m^2) e si sposa perfettamente con il colore rosa antico della gonna e l’elastico lurex rosa oro di cui ti ho parlato in questo post.

Se vuoi cucire il tuo crop top con schiena scoperta in una versione più sportiva puoi davvero sbizzarrirti nella scelta del tessuto: puoi scegliere un cotone medio-leggero così come un bel lino, perfetto per l’estate. Tieni sempre a mente come cade il tessuto che hai scelto e cerca di immaginare l’effetto finale sul tuo crop top.

Quanto tessuto ti serve?

La metratura di tessuto per realizzare il top con schiena scoperta dipende dalla lunghezza del top e dalla tua taglia. Orientativamente puoi considerare che per una stoffa di altezza standard 1,50 m ti servirà una lunghezza pari alla lunghezza desiderata del corpetto misurata dalla spalla all’orlo. Abbonda un po’ per tener conto del calo del tessuto al primo lavaggio e dei margini di cucitura.

1

Disegna il modello

Per disegnare il top con schiena scoperta a tulipano partiremo dal cartamodello dell’Abito+T-shirt Bon Bon. Lo trovi in versione cartacea o PDF nel mio shop. Prima di tutto dovrai scegliere la taglia più giusta in base alle tue misure di seno S e vita V. Prendi queste circonferenze utilizzando un metro da sarta e indossando abiti aderenti che non facciano spessore. Fatti aiutare da qualcuno o posizionati davanti a uno specchio per maggiore accuratezza. Facendo pendere il metro dalla spalla decidi poi la lunghezza L del corpetto. Tieni conto che per un crop top dovrai fermarti indicativamente all’altezza del tuo punto vita. Nel mio caso sono partita da una taglia S del cartamodello e ho scelto una lunghezza spalla-orlo di 36 cm.

Parti a tracciare e modificare il davanti del corpetto e poi passa al dietro. Nel video qui sotto ti ho riportato un tutorial step-by-step ma ti riassumo qui i passaggi principali:

Corpetto davanti (parte 7 del cartamodello Bon Bon)

  1. Traccia la parte 7 su un foglio.
  2. Accorcia la spalla andando verso l’interno di 0,75 cm dal punto più esterno. Cerca di mantenere un angolo retto per circa 1,5/2 cm. Ricongiungiti con il giromanica esistente aiutandoti con un regolo curvo.
  3. [Opzionale] Stringi il corpetto sul lato. Nel mio caso il corpetto risultava un po’ troppo largo sul seno e ho deciso di stringerlo lungo i lati. Nel tuo caso questo passaggio potrebbe non essere necessario. Parti dal corpetto già cucito nella versione originale o, se non ce l’hai ancora, cuci una tela di prova. Questo passaggio ti aiuterà a individuare eventuali difetti che potrai correggere in questa fase. Per stringere il corpetto, rientra di 0,5 cm alla base del giromanica e su tutta la pince. Dalla base della pince ricongiungiti gradualmente al lato esistente circa all’altezza della tacca.
  4. Accorcia il corpetto per fare una versione cropped. Misura dalla spalla o dallo scollo (in base a dove hai preso questa misura su di te) e disegna la nuova base del corpetto con una linea perpendicolare al centro davanti, aggiungendo il margine di cucitura (1 cm).
  5. Ritaglia la nuova versione del corpetto davanti, segna le modifiche apportate come promemoria, i margini di cucitura e l’indicazione di taglio (taglia 1 sulla piega).

Corpetto dietro (parte 2 del cartamodello Bon Bon)

  1. Traccia la parte 2 su un foglio piegato a metà (con la piega lungo il centro dietro).
  2. Ripeti la modifica sulla spalla fatta per il davanti.
  3. Ripeti la modifica sul lato riportando il contorno del lato dal davanti al dietro come indicato nel video. Ricordati in questa procedura di saltare la pince che sul dietro non è presente.
  4. Disegna la base del corpetto e assicurati che la transizione tra davanti e dietro sul lato sia omogenea (formando un angolo retto).
  5. Valuta se modificare lo scollo dietro nel caso sia troppo ampio e tenda ad aprirsi. Nel mio caso ho provato il corpetto originale e segnato la quantità da togliere (2 cm) che ho diviso in 1 cm per lato.
  6. [Opzionale] Applica la modifica allo scollo dietro come indicato nel video. Trovi un approfondimento su questa tecnica all’interno del mio corso online Cuci il tuo guardaroba: abiti.
  7. Traccia il corpetto con una rotella dentellata sulla parte sottostante del foglio. Disegna l’altra metà del corpetto seguendo la traccia appena creata.
  8. Decidi la profondità dell’apertura dietro (io ho misurato dallo scollo alla base dell’allacciatura del reggiseno per evitare che si vedesse, nel mio caso la profondità è di 22,5 cm).
  9. Disegna una linea lungo la piega del foglio che indica il centro dietro. Segna la profondità dell’apertura (dove si incontrano le due metà) lungo questa linea alla distanza scelta dallo scollo. Metti una tacca sul centro dietro.
  10. Decidi quanto sovrapporre le due metà dell’apertura dietro. Nel mio caso ho scelto 5 cm dal centro dietro. Segna questo punto sullo scollo da entrambi i lati e disegna la curva delle aperture in modo che si incontrino nel punto segnato allo step 9.
  11. Aggiungi il margine di cucitura (1 cm) lungo queste curve dallo scollo fino alla base. Ricorda che alla base hai già il margine dell’orlo incluso per cui dovrai andare a zero come indicato nel video.
  12. Traccia nuovamente metà del dietro su un foglio pulito, riportando simboli, tacche e la linea del drittofilo che dovrà essere parallela al centro dietro. Riporta sul cartamodello anche le indicazioni delle modifiche apportate alla versione originale, il nome del modello, i margini di cucitura e le indicazioni di taglio (taglia 2).

2

Taglia il tessuto

Una volta completato il cartamodello, è ora di passare al taglio. Piega il tessuto cimosa contro cimosa e taglia 1 pezzo del corpetto davanti sulla piega e 2 pezzi del corpetto dietro, facendo attenzione al drittofilo.

3

Cuci il top con schiena scoperta

Cucire il nostro crop top con schiena scoperta sarà semplice e veloce.
Il cartamodello originale Abito+T-shirt Bon Bon nella versione 1 smanicata prevede una rifinitura dei bordi con la paramontura all-in-one, ovvero che rifinisce contemporaneamente sia lo scollo che i giromanica.

Per il nostro top con schiena scoperta questo tipo di finitura appesantirebbe eccessivamente il capo per cui ho scelto di finire tutti i bordi con del nastro in sbieco. Puoi scegliere se acquistare il nastro in sbieco già pronto (io ho usato un nastro in piqué di cotone di 15 mm di larghezza nel colore bianco panna) oppure puoi farlo da te con il tessuto che preferisci seguendo questo tutorial.

Questo progetto si presta sia alla tecnica dello sbieco doppio che di quello singolo ma, per la mia versione elegante del top, ho preferito quello singolo. Trovi entrambe le varianti spiegate passo-passo in questo tutorial.

Per delle finiture interne più pulite ho scelto di cucire le spalle e i lati con la cucitura inglese che ti spiego come fare in questo post. Puoi scegliere di fare altrettanto oppure optare per una rifinitura con zig-zag o tagliacuci.

Ecco in che ordine procedere alla confezione:

  • Cuci le pince nel corpetto davanti.
  • Cuci le spalle del corpetto unendo davanti e dietro (per la finitura inglese io ho usato per la prima cucitura un margine di 0,5 cm e per la seconda di 1 cm).
  • Cuci i lati del corpetto (usando la stessa tecnica dello step 2).
  • Applica lo sbieco singolo su tutto l’orlo e lungo l’apertura dietro con 1 cm di margine di cucitura.
  • Posiziona le due metà del corpetto dietro allineandole sulla tacca del centro dietro e imbastiscile a macchina con un margine di 0,5 cm.
  • Applica lo sbieco singolo sullo scollo con 1 cm di margine.
  • Applica lo sbieco sui due giromanica con 1,5 cm di margine.
  • Ribatti le due metà dietro per fissarle insieme, seguendo la cucitura dello sbieco dallo scollo fino all’incrocio.

Goditi il tuo crop top!

In questo tutorial abbiamo visto insieme come cucire un top con schiena scoperta e ti ho accompagnato in tutti i passaggi dal disegno del cartamodello alla confezione. Ecco qui il mio top indossato insieme alla gonna a ruote in tulle di cui ti ho parlato qui. Cosa ne dici?

Adesso non vedo l’ora di vedere la tua versione del crop top Bon Bon: che tessuto ti piacerebbe utilizzare? Vuoi farne una versione sportiva o una elegante e sbrilluccicante come la mia? Raccontamelo nei commenti!

Alla prossima,
Simona

4 risposte a “Come cucire un top con schiena scoperta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *